LE ATTIVITA’ DIDATTICHE

NELLE CLASSI

Le linee di progetto

Il gruppo di progetto ha definito alcune linee metodologiche comuni da seguire nella progettazione delle attività per le classi di ciascun istituto indipendentemente dall’argomento scelto.

Alcune domande chiave hanno guidato l’individuazione di tali linee operative comuni:  

  • Come svolgere le attività in classe? Con quale struttura?
  • Quale approccio didattico privilegiare?
  • Che tipo di attività sperimentali proporre?
  • Come utilizzare il laboratorio mobile?
  • Quanti interventi in ogni classe?
  • Come coinvolgere attivamente gli studenti?

La struttura delle attività

 

Le attività per le classi sono state articolate in tre fasi:

  • fase di innesco, in cui l’insegnante introduce il tema da trattare attraverso la presentazione di un caso, un problema, un evento discrepante… significativo per gli studenti e quindi in grado di suscitarne l’attenzione e l’interesse;
  • fase di rielaborazione, in cui gli studenti in gruppo o a coppie svolgono un compito assegnato dall’insegnante;
  • fase di sintesiin cui i gruppi/le coppie presentano, analizzano e discutono i risultati del lavoro svolto nella fase precedente, per trarre, con la guida dall’insegnante, idee generali e concetti chiave.

I materiali a disposizione del laboratorio mobile sono stati utilizzati nella fase di innesco o di rielaborazione.

Le attività proposte in ciascuna classe hanno avuto la durata di almeno 4 ore.

L’approccio didattico

Nelle attività per le classi si è cercato di privilegiare l’approccio didattico sperimentale e induttivo e di utilizzare il più possibile il lavoro di gruppo, seguendo le indicazioni presenti nei documenti nazionali e europei in cui tali modalità di insegnamento-apprendimento vengono suggerite per l’efficacia nel promuovere l’interesse dei giovani nelle STEM, e delle ragazze in particolare.

Per favorire il coinvolgimento degli studenti, anche nella costruzione attiva delle conoscenze, si è dato ampio spazio alla laboratorialità, intesa come atteggiamento mentale con cui affrontare situazioni problematiche ed esplorare fatti e fenomeni.