5.Didattica delle lingue classiche

Obiettivi

  • indurre miglioramenti rilevabili nella capacità di comprensione e traduzione dei testi
  • individuare dei criteri adatti a misurare la velocità di traduzione e condivisibili
  • produrre strumenti di studio e valutazione riutilizzabili e co-incrementabili

 

Gli incontri potranno variuare per data e contenuto a seconda delle indicazioni emerse dal gruppo. L’attività continuerà e sarà coordinata via e-mail al di là degli incontri.

 


 

INFORMAZIONI GENERALI

Sede del corso: Liceo Romagnosi, Viale Maria Luigia 1, Parma

Orario: 14.30 -17.00

Formatore: Maurizio Olivieri


 

CALENDARIO

Incontro 1 – Venerdì 16 gennaio 2015

Tema: Condivisione degli obiettivi e del percorso del progetto.

Il gruppo dei docenti condividerà e preciserà gli obiettivi e le finalità del progetto, circoscrivendo l’ambito disciplinare (ex. autore, tipo di lessico etc…) e le classi di riferimento in modo specifico.

Verranno creati dei sottogruppi di lavoro per validare o formare gli strumenti di lavoro e le prove di verifica dei risultati, sia in ingresso che in uscita, sia in ambito specifico lessicale che in generale della traduzione.

Gli strumenti saranno co-prodotti dalle classi.

 

Incontro 2 – Venerdì 20 febbraio 2015

Avvio della sperimentazione.

Esame degli strumenti e del lavoro prodotto, esame dei risultati di partenza per avviare l’attività in classe. Definizione delle modalità di controllo, che potranno essere ‘a cieco semplice’ o ‘doppio’, e anche condivise dagli studenti (possibile già in fase 1).

 

Incontro 3 – Venerdì 16 marzo 2015

La sperimentazione in classe.

Dopo avere sperimentato le attività e le proposte didattiche si perfezionano i materiali didattici  sperimentati, ed eventualmente si pianifica una integrazione dell’attività. Si pianifica il controllo finale.

 

Incontro 4 – Venerdì 27 marzo 2015

Condivisione delle sperimentazioni.

Gli insegnanti condividono i risultati delle proprie sperimentazioni didattiche e redigono una relazione comune sull’esperimento svolto e sull’utilizzo degli strumenti.


Online-magazin des zentrums fr literaturdidaktik – kinder jugend medien, h erzhlende kinder- und jugendliteratur im deutschunterricht erzhlende kinder- und jugendliteratur im deutschunterricht literarisches lernen mit hrspielen im deutschunterricht.