3.Flipped classroom

Flipped Classroom significa “Classe Capovolta” consiste nell’invertire il luogo dove si segue la lezione (a casa anziché a scuola) con quello in cui si studia e si fanno i compiti (a scuola anziché a casa), sfruttando le tecnologie informatiche e multimediali, e con l’obiettivo principale di rendere lo studente partecipe del proprio apprendimento. In classe infatti l’alunno avrà maggior tempo a disposizione per esercitarsi, operare, approfondire, condividere con i compagni e produrre elaborati.

Il GMD si svolgerà con cadenza bisettimanale nel periodo gennaio-aprile e prevede una lezione introduttiva per fornire ai docenti le basi didattiche e operative della nuova metodologia.

Ogni lezione prevede un’attività di sperimentazione che i docenti dovranno svolgere in parte in aula e in parte come attività personale. Questo percorso permetterà a ciascun docente di realizzare uno o due filmati didattici che verranno utilizzati per applicare la nuova metodologia nella propria classe.

Il percorso formativo prevede poi la condivisione sulla piattaforma da parte di tutti i docenti dei loro elaborati e delle loro esperienze.

Si richiede una discreta padronanza degli strumenti informatici.

 


INFORMAZIONI GENERALI

Sede del corso: I.C. Montebello

Orario: 15.30 -17.30 ( 16 ore in tutto, 8 incontri da 2 ore)

Formatore: Bonfrate - Dodi


CALENDARIO (da confermare)

  • 12 gennaio
  • 12 gennaio
  • 10 febbraio
  • 24 febbraio
  • 9 marzo
  • 23 marzo
  • 6 aprile
  • 20 aprile

 

Programma del corso

  • Il modello didattico della Flipped classroom.
  • Perché capovolgere la didattica nella propria classe.
  • La flipped classroom e i bisogni educativi speciali.
  • Come introdurre nella propria classe il nuovo modello didattico.
  • Come creare un proprio stile.
  • Il lavoro a casa: le lezioni.
  • Le risorse delle rete.
  • Progettare e realizzare un proprio video didattico.
  • Dove pubblicare i video.
  • Non solo video.
  • Il tempo a scuola capovolto.
  • La gestione della classe.
  • Il lavoro in classe.
  • Valutare in una classe capovolta.
  • Progettare e realizzare un’attività capovolta.

<! —

VI°Incontro GMD Flipped classroom "Basta una flipped lesson per migliorare l'apprendimento dei nostri studenti ?"

Ormai siamo verso la chiusura del nostro cammino, i video sono pronti e stanno per essere sperimentati nelle varie classi. A questo punto abbiamo bisogno di riflettere insieme sul significato che diamo a questo nuovo metodo didattico educativo.  E' importante sottolineare che prima di essere una rivoluzione tecnologica è una rivoluzione culturale, cambia il paradigma di fondo. Se prima lo strumento prevalente era il libro, quindi la didattica e l'ambiente erano predisposti per facilitare, sviluppare, stimolare l'apprendimento su questo modello pedagogico, oggi si parla di "multi canalità", ne consegue che sia la didattica che l'ambiente devono completamente "capovolgersi": la classe diventa un laboratorio, il metodo è quello della ricerca scientifica. I nostri bambini e ragazzi sono chiamati a fare il lavoro dello scienziato: partire da un 'ipotesi che si vuole dimostrare, ricercare dati, sperimentare, verificare e infine comunicare i risultati alla comunità. Basta una flipped lesson per migliorare l’apprendimento negli

 

 

Leggi tutto...

–>