10.Debate

Il debate, disciplina curriculare nel mondo anglosassone che recupera e ridefinisce i codici della retorica classica, in Italia rappresenta un’idea didattica innovativa, portata avanti da reti di scuole che si cimentano in tornei di DIBATTITO.

Attraverso il debate, o dibattito pubblico, due squadre di studenti si schierano per difendere opinioni opposte su un argomento assegnato dal docente. La discussione è formale, deve seguire regole e tempi precisi ed avviene in un ambiente dedicato (setting).

Compito della squadra è ricercare ed elaborare criticamente la documentazione su cui si basano le argomentazioni in difesa della propria tesi.

La performance dell’oratore viene valutata secondo specifici indicatori che tengono conto anche della memoria e capacità espressiva. Il voto finale misura le competenze raggiunte.

Le gare di dibattito possono coinvolgere gruppi di studenti di una stessa classe, più classi della stessa scuola o estendersi a più scuole.

COSA SERVE?

Il debate allena la mente a considerare posizioni diverse dalle proprie, allarga i propri orizzonti e arricchisce il personale bagaglio di competenze, sviluppa l’autostima e le competenze sociali, porta i futuri cittadini di domani ad esercitare un ruolo attivo in ogni processo decisionale.

QUALI DISCIPLINE COINVOLGE?

La tecnica sottesa al debate consente la trasversalità disciplinare: gli studenti possono dibattere argomenti di italiano, geografia, filosofia, scienze, religione, lingue straniere.

PER QUALI CLASSI È INDICATO?

Dalla terza media alle classi di ogni tipo di scuola secondaria di II grado.

 

Esperienza di DEBATE presso il LICEO BERTOLUCCI di PARMA

https://prezi.com/wemwcxr5btrs/oratori-studenti-cittadini/

 


 

INFORMAZIONI GENERALI

Sede del corso: Liceo Attilio Bertolucci - plesso Liceo Scientifico, via Toscana 10/a, Parma

Orario: 16.30-19.00

Formatore: Staff Liceo Bertolucci